Lutto nel mondo della musica: il cantautore è morto in un terribile incidente d’auto


Lutto nel mondo della musica. È morto improvvisamente LaShawn Daniels, songwriter americano autore di innumerevoli successi per artisti di fama mondiali per esempio Beyoncé, Whitney Houston, Jennifer Lopez e Michael Jackson. Come ha fatto sapere il suo portavoce JoJo Pada, LaShawn Daniels è deceduto in seguito alle conseguenze di un incidente d’auto. Una tragedia senza precedenti: l’uomo aveva solo 41 anni. Vinse un Grammy Award per la Miglior canzone R&B nel 2001 per “Say My Name” delle Destiny’s Child.

Sconvolta dal dolore e dallo choc la moglie del musicista, April Daniels che sui social ha scritto: “È con profondo dolore e profonda tristezza che annunciamo la morte del nostro amato marito, padre, famigliare e amico, LaShawn Daniels, vittima di un fatale incidente d’auto nella Carolina del Sud. Produttore e cantautore vincitore del premio Grammy, Daniels era un uomo di straordinaria fede e un pilastro della nostra famiglia”. Continua a leggere dopo la foto



LaShawn Daniels era conosciuto come Big Shiz. Nato nel New Jersey, aveva lavorato con l’amato produttore e cantautore Rodney “Darkchild” Jerkins ed era l’autore di alcuni dei più grandi successi degli anni ’90 e 2000. Tra queste ricordiamo “You Rock My World” di Michael Jackson, “It’s Not Right (But It’s Okay)” di Whitney Houston, “Telephone” di Beyoncé featuring Lady Gaga e “Say My Name” delle Destiny’s Child. Continua a leggere dopo la foto


“Penso che come autore uno dei momenti di cui vado più fiero sia quando ho sentito uno degli artisti che vanno oggi, amato e rispettato, campionare una canzone alla quale avevo lavorato”, aveva detto Daniels l’anno scorso in un’intervista con Parle Magazine a proposito di quando Drake campionò “Say My Name”. Lo scorso anno aveva pubblicato il suo primo disco da solista, “The Big Shiz Project”. Quando la notizia della sua morte ha iniziato a circolare, nel mondo della musica è stato subito choc. Continua a leggere dopo la foto


 


L’uomo era sposato con una hair stylist e stilista, l’amava moltissimo. Insieme avevano avuto tre figli. Erano apparsi nel reality “Tamar & Vince” insieme all’amica cantante Tamar Braxton e l’allora marito di lei, il dirigente discografico Vincent Herbert. La sua mancanza si sentirà forte. Molto forte.

Sport in lutto: l’allenatore morto all’improvviso a 46 anni. Lascia 2 figli